Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  30/11/2015 18.06.29 | Sezione Entrate Entrate

"Go on" contro la “Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali” esterni nelle Entrate.


Via libera per il ricorso
Via libera per il ricorso

Questa mattina il Segretario Generale del Sindacato ha dato il “via libera” ai suoi legali alla presentazione del ricorso contro la “Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali” a soggetti esterni, pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 30/09/2015.



Ieri, domenica 29 novembre 2015, alle ore 24.00, si è preso atto dell’avvenuto raggiungimento del plafond necessario per presentare il ricorso contro la “Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali” a soggetti esterni, pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 30/09/2015 (falsamente riferita all’art. 19, comma 6, del D.Lgs 30/03/2001, n. 165).

Moltissime sono state le offerte di piccolo importo (l’ultima di € 5,00); molto significativi, ai fini dell’importanza dell’azione, sono stati i contributi di funzionari e dirigenti dell’INPS e del Ministero del Lavoro e quelli del Personale dei Ministeri delle Infrastrutture e della Giustizia, mentre le offerte dei pensionati si sono distinte per la loro particolare generosità. Ciò che, però, più ci riempie di orgoglio è la partecipazione dei non funzionari e non dirigenti e di qualche comune cittadino. Ciò significa che l’importanza della nostra azione, la sua universalità nel pubblico impiego, nonché la ricaduta dei suoi effetti nel contesto sociale, sono state ben valutate e comprese.

Questa mattina, dunque, il Segretario Generale del Sindacato ha dato il “via libera” alla presentazione del ricorso, la cui conferma è avvenuta nelle prime ore del pomeriggio.

Ora bisogna proseguire a raccogliere i fondi necessari per impugnare le POT dell’Agenzia delle Entrate e le recentissime POT dell’Agenzia delle Dogane, all’insegna dello “Unum castigabis, centum emendabis”!

Attraverso la raccolta di disponibilità finanziarie per contrastare le azioni contro la legge e contro la P.A., la Federazione DIRPUBBLICA combatte ad armi pari con le Amministrazioni, nel senso che, similmente ad esse, non sopporta direttamente il costo dei ricorsi.

DIRPUBBLICA ringrazia, dunque, i suoi sostenitori assicurandoli che i sacrifici da loro sostenuti non saranno sprecati; nel contempo DIRPUBBLICA chiama a raccolta tutti coloro che sperano in un risanamento della P.A. italiana, chiedendogli di continuare a darle fiducia attraverso il sostegno finanziario delle sue azioni e (se pubblici impiegati) per mezzo dell’iscrizione. Seguiranno ulteriori comunicati.

Roma, 30 novembre 2015

La Segreteria Tecnica DIRPUBBLICA



Tags 30/11/2015, incarichi esterni, Agenzia Entrate, Dogane, POT, Go on