Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  25/01/2016 01.46.43 | Sezione Entrate Entrate

CHI ROMPE PAGA - La parola all'avv. Carmine Medici -


Tutto da rifare
Tutto da rifare

Pubblichiamo la nota con la quale l'avv. Carmine Medici, difensore del Sindacato, illustra l'azione, denominata "CHI ROMPE PAGA", da intraprendere a seguito della lesione dell'interesse collettivo conseguente alle modalità illegittime e illecite di organizzazione e gestione degli incarichi dirigenziali ad opera dell'Agenzia delle Entrate.



Solamente DIRPUBBLICA può proporre una simile azione, perché è l'unico soggetto che, oltre ad essere ente esponenziale di interesse collettivo, si è concretamente battuta in tutela di detti interesse con azioni che sono giunte a conclusione con la sentenza del Consiglio di Stato, Sezione IV, n. 4641, depositata in data 6/10/2015

"CHI ROMPE PAGA" dovrà completarsi improrogabilmente entro il 03/02/2016.

La partecipazione si svolgerà in base alle disposizioni di un apposito regolamento deliberato dalla Segreteria Generale DIRPUBBLICA che sarà diffuso nel più breve tempo possibile.

E' stata istituita la seguente casella email dedicata: chirompepaga@dirpubblica.it - 

Con separato avviso verrà trattata la questione degli idonei delle graduatorie dei precedenti concorsi a dirigente, quali titolari (differentemente dal primo caso) di di interessi individuali qualificati e differenziati, di cui si fa cenno nella nota dell'avv. Medici.

Allegati:

Download   20160122_da_avv-Medici.pdf
(La lettera dell'avv. Medici. - 125,1Kb)


Tags Chi rompe paga, ente esponenziale interessi diffusi, idonei, garaduatorie, concorsi, dirigente, Agenzia Entrate