Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  22/03/2016 02.17.22 | Sezione Entrate Entrate

Abbiamo bisogno di € 6.000,00 per impugnare il redivivo concorso a 175 posti da dirigente.


Tutti eccellentissimi i membri della Commissione d'esame.
Tutti eccellentissimi i membri della Commissione d'esame.

Il 17 marzo 2016 è stato il giorno del Convegno e Tavola Rotonda sul pubblico impiego, sui sistemi di accesso nella P.A. e sulla dolorosa piaga dei vincitori e idonei di concorsi legittimi, ma .... c'è dell'altro



Il 17 marzo 2016 è stato il giorno del Convegno e Tavola Rotonda sul pubblico impiego, sui sistemi di accesso nella P.A. e sulla dolorosa piaga dei vincitori e idonei di concorsi legittimi, regolarmente espletati. Altri documenti, però, ricorderanno quella giornata “gloriosa” per il Sindacato, esattamente a un anno di un’altra pagina di gloria, quella scritta in Corte Costituzionale, con la Sentenza 37 del 17 marzo 2015.

Il 17 marzo, però, è stato anche il giorno in cui, sulla Parte II della Gazzetta Ufficiale n. 33, è stato pubblicato il ricorso Dirpubblica contro il concorso a 403 posti da dirigente nell’Agenzia delle Entrate, esattamente come disposto dal TAR Lazio, Sezione III, con Ordinanza 2285 del 22/02/2016 (vedi http://www.dirpubblica.it/contents.aspx?id=1600). Ciò è stato possibile grazie ai contributi di Colleghi e cittadini non appartenenti alla P.A. –

Ora, però, sono finiti i fondi (il pubblico proclama è costato oltre 2.000,00 Euro) mentre si deve affrontare la questione del concorso a 175 posti da dirigente nell’Agenzia delle Entrate, annullato dal Tar Lazio, Sezione II, con sentenza 7636 depositata il 30/09/2011, divenuta definitiva a seguito della conferma, disposta “con precisazioni” dal Consiglio di Stato, Sezione IV, con sentenza n. 4641, depositata il 06/10/2015.

A causa di quelle “precisazioni” l’Agenzia delle Entrate fonda la sua ennesima impostura e, sostenendo di aver vinto, fa rivivere il concorso annullato definitivamente, nomina una Commissione composta da eccellentissimi giuristi e si appresta a riaprire la gara. Contro questo tragicomico e nuovo episodio della favola di Pinocchio dovete insorgere con i Vostri contributi per consentire a DIRPUBBLICA di avviare, a sua volta, i necessari ed ennesimi ricorsi alla Giustizia Amministrativa (nell’Assordante silenzio delle Istituzioni).

Entro lunedì 4 aprile, proseguendo la 5a raccolta bandita con il notiziario LA MEZZA PAGINA del 7 marzo 2016 (vedi http://www.dirpubblica.it/contents.aspx?id=1601) si debbono raccogliere almeno 6.000,00 Euro; non si può andare oltre!

PS

Mentre stiamo chiudendo questo Flash, Matteo Salvini a “Porta a Porta” sostiene che vuole abolire gli studi di settore; DIRPUBBLICA, invece, sostiene di voler abolire l’Agenzia delle Entrate. 

Allegati:

Download   20160317_GU33_dirpubblica.pdf
(Il pubblico proclama sulla G.U. - 436Kb)


Tags 5a raccolta fondi, Tavola rotonda, 17/03/2016, Convegno.