Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  27/07/2017 00:02:12 | Sezione Entrate Entrate

In attesa della legalità!


Stiamo aspettando la legalità!
Stiamo aspettando la legalità!
Oggi, 27 luglio 2017, si riunisce la Camera di Consiglio della Sezione IV del Consiglio di Stato per la trattazione dell’appello cautelare proposto da DIRPUBBLICA sulla questione del trasferimento del Personale delle cessate società del Gruppo Equitalia, assunto in regime di diritto privato alle dipendenze dell’Agenzia delle entrate-Riscossione.

Oggi, 27 luglio 2017, si riunisce la Camera di Consiglio della Sezione IV del Consiglio di Stato per la trattazione dell’appello cautelare proposto da DIRPUBBLICA sulla questione del trasferimento del Personale delle cessate società del Gruppo Equitalia, assunto in regime di diritto privato e senza l’espletamento di alcun concorso pubblico, alle dipendenze dell’Agenzia delle entrate-Riscossione, previsto dall’art. 1, comma 9, del D.L. n. 193 del 2016.

Si ricorda che, il Presidente della Sezione, con decreto del 26 giugno 2017, n. 2677, ha già rilevato che «le doglianze di merito – nella parte volta a criticare l’immissione nel ruolo dirigenziale dell’Agenzia, senza alcuna selezione, di personale della ex società di riscossione – sembrano ammissibili e prima facie supportate da fumus, alla luce della consolidata giurisprudenza amministrativa e soprattutto costituzionale» (vedi: http://www.dirpubblica.it/contents.aspx?id=1750).

Nel frattempo, con atto notificato in data 24/7/2017, la DIRPUBBLICA ha proposto motivi aggiunti al ricorso già pendente dinanzi al T.A.R. Lazio – Roma avverso lo Statuto ed il Regolamento di amministrazione, nella parte in cui, oltre a consentire il trasferimento, senza concorso pubblico, del Personale delle società del Gruppo Equitalia alle dipendenze dell’Agenzia delle entrate-Riscossione, hanno assoggettato quest’ultima neonata Agenzia alla disciplina di diritto privato alla quale sono sottoposte le imprese private, così sottraendola alla disciplina pubblicistica sull’organizzazione dei pubblici uffici e sui rapporti di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione.




Tags Consiglio di Stato, Sezione IV, Camera di Consiglio, Equitalia, Agenzia delle Entrate Riscossione