Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  14/09/2017 19:02:17 | Sezione Entrate Entrate

Corruzione alle Entrate - E' necessaria una Corte Marziale per i vertici dell'Agenzia.


Prima di processare i corrotti, vanno processati i capi e i capetti.
Prima di processare i corrotti, vanno processati i capi e i capetti.
Il rinvio a giudizio dei dirigenti dell'Agenzia delle entrate, questa volta in Direzione Regionale Campania, rafforza ancora una volta la nostra tesi sulla questione corruzione all'interno del discusso Istituto.

A quanto pare, ancora una volta (dopo il caso Venezia) la vicenda è collegata alle assunzioni e alle nomine. Abbiamo da sempre denunciato il “chiodo fisso” dei vertici delle Agenzie fiscali di scegliersi dirigenti senza concorso o con concorsi taroccati, ma li abbiamo bloccati sia con la sentenza 37/2015 della Corte costituzionale (e le innumerevoli pronunce dei Giudici Amministrativi, prima e dopo la Consulta), sia con la nostra attività …. “ordinaria” (vedi il caso Dogane). Anche in questo caso, la distorsione che ha inquinato i concorsi interni ha provocato e provocherà ulteriormente danni enormi al Personale che solo DIRPUBBLICA tutela! È allo studio la possibilità di costituirsi parte civile in questo processo. Pubblichiamo la rassegna stampa odierna.


Allegati:

Download   20170914_IlCorrierepag-6.pdf
(Il Corriere del Mezzogiorno - Pag. 6 - 3959,7Kb)
Download   20170914_IlCorriere_ridotto.pdf
(Il Corriere del Mezzogiorno - Pag. 6 - Parla DIRPUBBLICA - 224,9Kb)
Download   20170914_IlMattino_pag-40.pdf
(Il Mattino, pag. 40 - 2260,1Kb)
Download   20170914_IlMattino_particolare.pdf
(Il Mattino, pag. 40 - solo l'articolo in questione - 149,5Kb)


Tags Stampa, corruzione, entrate, Campania, rinvio a giudizio 33 persone