Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  17/12/2017 19.20.17 | Sezione Entrate Entrate

Consiglio Nazionale della Dirpubblica: la mozione finale


-
-

Aggiornamento 18/12/2017: pubblicate le riprese effettuate durante il Consiglio. - Si pubblica la mozione finale di Dirpubblica a seguito del Consiglio Nazionale del 16 e 17 dicembre 2017.



Aggiornamento 18/12/2017: di seguito i link alle riprese effettuate durante il consiglio:

https://youtu.be/Xo4Pete_tiI - La relazione iniziale del Segretario Generale.

https://youtu.be/lYDBeXrU7Yc - Le relazioni di Gaetano Mauro e di Federico Macaddino.

https://youtu.be/T8O3Sj7vQNE - La relazione di ;iguel Martina.

https://youtu.be/4LiqTJUvUEM - Le relazioni di Alfonso Catalano, di Claudia Giacchetti e di Carmine Medici.

 

Il giorno  16 e 17 dicembre 2017 si è riunito il Consiglio Nazionale della Dirpubblica.

Al centro dei vari dibattiti, è emerso, il problema della corruzione e della sicurezza nazionale. La pubblica amministrazione è il "fronte" di queste due malattie del nostro Paese, per cui si rendono necessarie riforme drastiche.

In questo contesto, assume primario rilievo la valorizzazione dei pubblici impiegati quale presidio di legalità all’interno della pubblica amministrazione, orientandola costantemente all’esclusivo servizio della comunità.

La valorizzazione della natura pubblica del rapporto di impiego e la conseguente conformazione della sua gestione ai principi costituzionali di imparzialità, trasparenza e buon andamento, dovrebbe essere assicurata attraverso:

Procedure di reclutamento e di sviluppo professionale del pubblico impiegato ispirate al rigoroso rispetto dei principi di uguaglianza, di non discriminazione e trasparenza, con esclusione di qualunque parametro o criterio basato su valutazioni soggettive e non verificabili sulla base di elementi oggettivi;

Introduzione di modelli di carriera per tutte le professionalità del pubblico impiego in modo da assicurare l’imparzialita’ nell’esercizio della funzione pubblica e l’effettivita’ del principio di separazione della politica dall’amministrazione, con eliminazione delle forme residue di spoil system.

Il Consiglio Nazionale ha, inoltre, approvato all’unanimita’ tutta l’azione sindacale fin qui incisivamente svolta della Segreteria, ivi compresa quella espletata in sede politica e giurisdizionale.

 



Tags dirpubblica, mozione, consiglio nazionale, consiglio