Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  01/03/2018 01.54.55 | Sezione Varie Varie

Lo Stato condanna sé stesso per le sue inefficienze. Ecco il nuovo "Quaderno" di Federico Macaddino.


Federico Macaddino
Federico Macaddino

"Lo spirito di un popolo, il suo livello culturale, la configurazione della sua struttura sociale, le imprese che la sua politica può preparare, tutto ciò, e molto altro ancora sta scritto nella sua storia fiscale”. Joseph Schumpeter, 1918.



Lo Stato condanna sé stesso per le sue inefficienze.
 
Dichiarati illegittimi i comportamenti di alcune istituzioni vitali che, tradendo il loro mandato, operano a danno di tutti i cittadini.
E nessuno s’indigna!
 
Il Quaderno di Federico Macaddino, Responsabile dell’Ufficio Studi di Economia e Fiscalità della Federazione DIRPUBBLICA, fa parte della raccolta di documenti del recente Consiglio Nazionale del Sindacato, tenutosi a Roma il 16 e 17 dicembre 2017, oggetto, in quell’occasione, di acceso dibattito. Esso costituisce anche l’unico tentativo mai fatto di comparazione fra Amministrazione fiscale attuale e quella ante riforma e privatizzazione del fine secolo scorso . Il tema torna quanto mai di grande attualità in questo periodo di programmi elettorali.

Allegati:

Download   20180301_QUADERNO.pdf
("Lo Stato condanna sé stesso per le sue inefficienze", Quaderno del 23/02/18. - 1063,7Kb)


Tags Quaderno, Ufficio Studi, Economia, Fiscalità, Federico Macaddino.