Dirpubblica

Ti piace l'operato di Dirpubblica e ne condividi obiettivi e valori? Sostienici con una donazione libera
con bonifico bancario IBAN IT22O0832703210000000006494 o carta di credito - PAYPAL

Data  14/06/2018 02.56.45 | Sezione Varie Varie

Assemblea a Bari e lettere ai ministri.



Pubblichiamo un breve resoconto dell'Assemblea a Bari dell'11 giugno 2018 e le lettere del Segretario Generale DIRPUBBLICA al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dell'Economia e delle Finanze.



Lunedì scorso ho partecipato a una grande Assemblea, quella alla Sede regionale INPS di Bari; grande perché la partecipazione è stata vasta (Università, Giustizia, Entrate, Lavoro e INPS) e diversificate le qualifiche dei partecipanti (docenti, medici, avvocati, sindacalisti, funzionari e dirigenti, in servizio e in quiescenza); grande per l’ampiezza degli argomenti trattati (dalla tendopoli giudiziaria di Bari, alla perniciosa disorganizzazione dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro); grande perché ha tenuto banco un grande direttore INPS, grande lavoratore e per questo grande sindacalista. Mi riferisco a Ileana Colzi, il Segretario regionale DIRPUBBLICA per la Puglia.

Ileana è entrata nel Sindacato qualche anno fa con un fardello, quello del perenne e mancato scorrimento delle graduatorie degli idonei a concorsi pubblici espletati per la dirigenza; ma in pochissimo tempo (senza dimenticare il problema originario) è stata in grado di affrontare una miriade di oneri per sopperire a tutte quelle disparate emergenze cui è abituale destinatario il pubblico impiego italiano.

Ella realizza la regola aurea di DIRPUBBLICA: forte impegno nel lavoro, forte impegno nel Sindacato; lotta senza quartiere fuori dal proprio ufficio e mai per tutelare sé stessi.

Lunedì Ileana ha parlato, di filato, per quasi tutto il tempo stabilito, scorrendo e affrontando con grazia, determinazione, competenza e Amore, non solo i temi all’O.d.G. ma anche quelli della Giustizia cui si è presa carico. È un abile oratore solo chi ha studiato a fondo il tema e Ileana non ha smesso un solo momento di suscitare l’interesse dell’Assemblea, senza annoiare nessuno, senza interruzioni e senza tentennamenti. In queste condizioni è difficile non rimanere affascinati!

Ed io cosa ho fatto? Questa volta io ho ascoltato.

Grazie Ileana, grazie di esistere, DIRPUBBLICA ti è riconoscente!

Giancarlo Barra

Allegati:

Download   20180607_a_Conte_messaggio.pdf
(Lettera a Giuseppe Conte - 60,7Kb)
Download   20180613_a_Tria_messaggio.pdf
(Lettera a Giovanni Tria - 76,2Kb)


Tags Ileana Colzi, Giuseppe Conte, Giovanni Tria